Benvenuto nel portale del Comune di Rolo
motore di ricerca
COMUNE DI ROLO
Corso Repubblica 39 CAP 42047 - P.IVA e COD.FISC.: 00440750354
Tel. U.R.P. 0522-658001    Tel. Centralino 0522-658011    FAX 0522-666953
E-mail info@comune.rolo.re.it     Posta certificata (P.E.C.) rolo@cert.provincia.re.it

Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio, Bandi, Avvisi, Gare, Concorsi, Regolamenti. Entra nella sezione Comune

Territorio

Informazioni su territorio, viabilità, popolazione, storia, offerta culturale e altro. Entra nella sezione Territorio

Servizi

Uffici e servizi, orari di apertura al pubblico, numeri utili. Entra nella sezione Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ELEZIONI EUROPEE 2019

notizia pubblicata in data : venerdì 1 marzo 2019

ELEZIONI EUROPEE 2019

ELEZIONI EUROPEE 2019: INFORMATIVA PER ELETTORI TEMPORANEI

 

Riportiamo l’Informativa pubblicata dal Ministero degli Affari Esteri riguardante l’Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, in particolare per gli Elettori che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio:

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea nel periodo compreso tra giovedì 23 e domenica 26 maggio 2019, gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 una domanda – indirizzata al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali e da presentare al Consolato italiano competente che poi ne curerà l’inoltro – che deve preferibilmente essere redatta utilizzando questo modello. In ogni caso la richiesta dovrà riportare l’indicazione specifica dei motivi per i quali il connazionale si trova nel territorio della circoscrizione consolare e dovrà essere corredata dall’attestazione del datore di lavoro/dell’istituto od ente presso il quale il connazionale svolge la sua attività di studio, oppure da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, che contenga l’indicazione dell’attività di lavoro o studio svolta dal connazionale, ovvero la sua qualità di familiare convivente.

Le domande possono essere presentate all’Ufficio consolare di competenza (si consiglia la consultazione del sito istituzionale):

  1. per posta elettronica (allegando file scansionato della domanda firmata + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);
  2. per posta all’indirizzo dell’Ufficio Consolare di competenza (inviando domanda + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);
  3. personalmente presso l’Ufficio Consolare di competenza.

Si ricorda che il termine del7 marzo 2019 è tassativo e non derogabile: oltre tale data le domande non potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia (art. 3 comma 6 DL 408/1994), oppure nel Paese di abituale residenza UE se iscritti all’AIRE.

 

VOTO DOMICILIARE ELETTORI AFFETTI DA INFERMITÀ CHE NE RENDANO IMPOSSIBILE L'ALLONTANAMENTO DALL'ABITAZIONE

 

In occasione dello svolgimento delle Elezioni dei membri del Parlamento europeo  ed amministrative spettanti all'Italia del 26 maggio 2019, le elettrici e gli elettori impossibilitati a recarsi al seggio elettorale perché gravemente ammalati o perché si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto presso l’abitazione in cui dimorano.

Per esercitare tale diritto, pertanto, tra il 40° ed il 20° giorno precedente la consultazione referendaria (da martedì 16 aprile e lunedì 6 maggio 2019), gli elettori interessati dovranno inviare, al Comune nelle cui liste risultano iscritti, una dichiarazione in cui si manifesta la volontà di votare presso la propria abitazione.

Alla domanda dovranno essere allegati la tessera elettorale ed idonea certificazione medica rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale, attestante lo stato di grave infermità fisica o la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che impedisce di recarsi al seggio. In particolare il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa di cui all'art. 1 del D.L. 1/2006 convertito con modificazioni dalla L. 22/2006 e successivamente modificato con L. 46/2009.

In ogni caso il termine del 6 maggio, in un'ottica di garanzia del diritto di voto costituzionalmente garantito, è da considerarsi avere carattere ordinatorio, compatibilmente con le esigenze organizzative del comune.

Disponibile in allegato il modello di domanda.

 

CONVOCAZIONE DEI COMIZI ELETTORALI

 

Testo  in allegato.

 

ultima modifica: Uff Cultura11/04/2019
Risultato
  • 3
(77 valutazioni)
DocumentiAllegati
MODULO DOMANDA Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 354 Kb convocazione comizi elettorali Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 56 Kb
Comune di
Rolo
Indirizzo: C.so Repubblica 39 42047 ROLO (RE)
telefono: 0522 - 658011 fax: 0522 - 666953
P.Iva: 00440750354
Posta elettronica certificata (PEC) rolo@cert.provincia.re.it e-mail: info@comune.rolo.re.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2012